Milano, Seveso esonda, poi rientra – Ultima Ora


(ANSA) – MILANO, 8 SET – Un forte temporale si è abbattuto su
Milano la scorsa notte provocando, come accade spesso,
l’esondazione del fiume Seveso che ha allagato diverse strade
nella zona Nord della città. Come riferito sulla sua pagina
Facebook dall’assessore alla Protezione Civile del Comune di
Milano, Marco Granelli, il Seveso è esondato poco dopo le 6.00
ed è poi rientrato negli argini intorno alle 7.30. Le strade che
erano state chiuse, tra queste viale Zara, vengono man mano
riaperte. Restano chiusi, come informa l’assessore Granelli, i
sottopassi Astesani, Comasini e Negrotto. La situazione più
critica si è verificata in piazzale Caserta, Largo Desio e via
Valfurva. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco nella
notte. Anche se la perturbazione è data per presente per tutta
la mattina, il meteo sta via via migliorando.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA