Modena,fondata ipotesi omicidio-suicidio – Ultima Ora


(ANSA) – BOLOGNA, 18 MAR – Dagli accertamenti svolti dagli
inquirenti è “fondata” l’ipotesi dell’omicidio-suicidio per la
tragedia di ieri sera a Modena, dove una donna di 47 anni,
Silvia Pellacani, è stata trovata morta insieme al nipotino di
cinque, Giacomo, dopo una caduta dal decimo piano di un palazzo
in largo Montecassino. “Non è stato un incidente”, spiega il
procuratore Lucia Musti, aggiungendo che sarà “comunque disposta
l’autopsia” sui due corpi.
   
“Si tratta di una tragedia maturata in un ambiente sociale e
culturale medio-alto, non degradato”, prosegue il procuratore.
   
Dalle indagini fatte, inoltre, non emergono patologie nella
donna: “Nulla ci induce a pensare a condizioni precarie di
salute”, né risultano problemi psichici o che fosse in cura. Né
ci sono ipotesi su istigazione o responsabilità da parte di
altri. “Cercheremo comunque di capire – prosegue Musti – per
chiudere in maniera completa la vicenda”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA