Morti in Val Ferret, indagato sindaco – Ultima Ora


(ANSA) – AOSTA, 13 MAG – Il sindaco di Courmayeur, Stefano
Miserocchi, è indagato nell’ambito dell’inchiesta per omicidio
colposo plurimo, disastro colposo e lesioni colpose relativa
alla colata detritica del 7 agosto 2018, che aveva provocato la
morte dei coniugi milanesi Vincenzo Mattioli, di 71 anni e
Barbara Gulizia (70). Lo ha appreso l’ANSA.
   
In base alla testimonianza di due giovani e a un loro video,
la coppia era rimasta bloccata in auto dal crollo di materiale,
vicino al ponte per il sentiero che conduce al rifugio Bertone.
   
Il veicolo era poi stato travolto dalle rocce e dal fango. Il pm
Eugenia Menichetti ha chiesto al gip una perizia geologica con
incidente probatorio, anche per accertare cause e modalità del
dissesto. I due coniugi avevano una seconda casa nel comune di
Morgex e avevano deciso di trascorrere la giornata nella vicina
Val Ferret, nel territorio di Courmayeur. Il crollo di circa 25
mila metri cubi di materiale si era verificato nel tardo
pomeriggio, dopo un temporale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA