Musa di Apollo, la Luna nella fotografia – Ultima Ora


(ANSA) – NEW YORK, 1 LUG – Il primo incontro ravvicinato nel
XVII secolo con il Sidereus Nuncius di Galileo Galilei, poi con
la fotografia nel XIX secolo ed ancora nel 1969 con la storica
missione spaziale Apollo 11. La storia d’amore dell’uomo con la
Luna inizia appunto nel 1610 con Galileo e ha il suo apice con
l’atterraggio sulla superficie lunare degli astronauti
statunitensi Neil Armstrong e Buzz Aldrin il 20 luglio di 50
anni fa.
   
Per celebrare quella tappa fondamentale il Metropolitan
Museum di New York dedica alla Luna una mostra che dal 3 luglio
al 22 settembre esplorerà attraverso la fotografia ciò che ha
ispirato appunto la storica missione del 1969. ‘Apollo’s Muse:
The Moon in the Age of Photography’ (La musa di Apollo: la Luna
nell’epoca della fotografia) presenta oltre 170 scatti e una
selezione di disegni, dipinti, filmati, installazioni
artistiche, strumenti astronomici e macchine fotografiche usate
dagli astronauti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA