Nucera in Italia dopo crack da 400 mln – Ultima Ora


(ANSA) – GENOVA, 18 MAR – Le Fiamme Gialle del Comando
Provinciale di Savona hanno arrestato all’aeroporto di Milano
Malpensa Andrea Nucera, latitante dal dicembre 2011, coinvolto
nella inchiesta sul fallimento del Gruppo Geo e accusato con
altre persone di un buco di 400 milioni di euro. Nucera, colpito
da un’ ordinanza di custodia cautelare in carcere, tramutata in
arresti domiciliari, aveva riparato negli Emirati Arabi Uniti e
oggi è arrivato a Milano da Abu Dhabi. Il Gruppo Geo operava nel
settore immobiliare e nel crack ha coinvolto diversi istituti di
credito con reati che vanno dall’associazione per delinquere
finalizzata alla bancarotta fraudolenta aggravata, alla
bancarotta semplice, ricorso abusivo al credito. Nucera Andrea,
spiega la Gdf, è rientrato spontaneamente in Italia e collabora
con l’autorità giudiziaria.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA