Nuova Zelanda e Figi vietano aereo Max 8 – Ultima Ora


(ANSA) – HEJERE (ETIOPIA), 13 MAR – Anche la Nuova Zelanda e
le Figi hanno sospeso i voli di Boeing 737 Max 8 voli in entrata
e in uscita dai due paesi, in seguito allo schianto di un aereo
dello stesso modello della linea Ethiopian Airlines.
   
La decisione riguarda solo un operatore, Fiji Airways.
   
Nessuna compagnia aerea della Nuova Zelanda usa i Max 8. Gran
parte del mondo, compresa l’intera Unione Europea e l’Australia,
ha vietato lo spazio aereo al velivolo della Boeing, lasciando
gli Stati Uniti tra i pochi rimasti ad operare con l’aereo
coinvolto in due incidenti mortali in soli cinque mesi.
   
Graeme Harris, direttore della Civil Aviation Authority della
Nuova Zelanda, ha detto che la decisione segue discussioni con
altre autorità aeronautiche. La Fiji Airways e l’Autorità per
l’aviazione civile delle Figi hanno dichiarato che fermeranno la
flotta fino a quando non si sapranno maggiori informazioni sulla
causa dell’incidente dell’Ethiopian Airlines.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA