Omelia:Borrelli sognava un’Italia pulita – Ultima Ora


(ANSA) – MILANO, 22 LUG – Francesco Saverio Borrelli “sognava
un’Italia lontana dal malaffare, pulita e bella”. È un passaggio
dell’omelia questo pomeriggio al funerale dell’ex procuratore
generale scomparso sabato scorso a Milano. “È stato un uomo che
ha speso la sua vita per il bene comune, per l’onesta , per la
giustizia” e per “la lotta alla corruzione”. Parole a cui è
seguito un lungo applauso della chiesa di Santa Croce gremita da
magistrati, avvocati, autorità e comuni cittadini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA