Onu, alle Bahamas serve aiuto a 70.000 – Ultima Ora


(ANSA) – NEW YORK, 4 SET – Alle Bahamas ci sono 70 mila
persone che hanno bisogno di assistenza, colpite da una “enorme
devastazione”. Lo ha detto il capo degli affari umanitari
dell’Onu, Mark Lowcock, parlando con i giornalisti in
collegamento telefonico da Nassau, dove ha appena incontrato il
primo ministro Hubert Minnis. “I primi passi che le Nazioni
Unite affronteranno sarà fornire assistenza salvavita urgente,
cibo, acqua potabile, medicine e rifugi”, ha precisato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA