Onu, Israele fermi violenze coloni – Ultima Ora


(ANSAmed) – TEL AVIV, 28 GEN – “Israele deve mettere fine
alle violenze dei coloni e portarne i responsabili di fronte a
giudici”: lo ha scritto su twitter Nickolay Mladenov,
l’emissario delle Nazioni Unite per il Vicino Oriente,
commentando l’uccisione di un palestinese avvenuta ieri nel
villaggio di al-Mughayer, presso Ramallah (Cisgiordania). La
vittima è stata identificata in Hamdi Nassan, 38 anni, padre di
quattro figli. I suoi funerali si sono svolti stamane, alla
presenza di esponenti di al-Fatah.
   
Sulla dinamica dell’incidente sono giunte versioni
discordanti dai coloni e dagli abitanti palestinesi del
villaggio. I primi affermano che un numero di israeliani sono
caduti “in un’imboscata” nei pressi del villaggio e hanno temuto
per la loro vita. I secondi accusano i coloni di aver aperto il
fuoco per terrorizzare i contadini, uccidendone uno e ferendone
altri 15. Hanan Ashrawi, parlando a nome del consiglio esecutivo
dell’Olp, ha accusato il governo israeliano di essere
responsabile del “terrorismo dei coloni”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml