Padre capitana, spero in azione Germania – Ultima Ora


(ANSA) – BERLINO, 01 LUG – Il padre di Carola Rackete spera
in un intervento del governo tedesco nella vicenda dell’arresto
della comandante della Sea Watch. “Penso che la pressione
internazionale sul governo italiano farà la differenza”, ha
detto Ekkehart Rackete all’agenzia Dpa. L’uomo considera
l’Italia “uno Stato di diritto” e non si dice preoccupato per la
figlia, con cui proprio ieri ha parlato al telefono. “E’
spiritosa come sempre e mi è sembrata tranquilla”, ha detto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA