Papa, basta rubare il futuro ai giovani – Ultima Ora


(ANSA) – PANAMA, 27 GEN – L’invito ai giovani a
disconnettersi dai social per vivere la vita reale e per avere
un incontro d’amore con Dio. Ma anche l’appello agli adulti
perché la smettano di criticare le nuove generazioni continuando
a privarli del futuro. Al Campo San Juan Pablo II di Panama sono
arrivati in 600 mila per vivere con Papa Francesco la veglia
della Giornata Mondiale della Gioventù.
   
“Com’è facile criticare i giovani e passare il tempo
mormorando, se li priviamo di opportunità lavorative, educative
e comunitarie a cui aggrapparsi e sognare il futuro!”: così il
Papa si rivolge soprattutto agli adulti parlando dei “quattro
‘senza’ per cui la nostra vita resta senza radici e si secca:
senza lavoro, senza istruzione, senza comunità, senza famiglia”.
   
“Questi quattro ‘senza’ uccidono”. Il Papa, che più volte ha
ammesso di non avere neanche il telefonino, di non sapere
inviare mail e di non frequentare i social, ha scelto di parlare
ai giovani con il loro linguaggio, definendo Maria la
‘inflencer’ di Dio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml