Papa, terzo giorno in Madagascar – Ultima Ora


(ANSA) – ANTANANARIVO, 8 SET – Nella sua terza giornata in
Madagascar, papa Francesco ha oggi in programma ad Antananarivo
eventi eminentemente pastorali, cui si aggiunge anche una
speciale “preghiera per i lavoratori”. Alle 10.00 locali (le
9.00 in Italia) il Pontefice celebrerà la messa nel grande campo
diocesano di Soamandrakizay, che può contenere fino a un milione
di persone, dove ieri sera a tenuto la veglia davanti a
centomila giovani. La celebrazione si concluderà con l’Angelus
domenicale. Dopo il pranzo con il seguito papale in Nunziatura,
alle 15.10 (le 14.10 italiane) Francesco andrà in visita alla
“Città dell’Amicizia” ad Akamasoa, opera umanitaria fondata dal
missionario argentino padre Pedro Opeka nei pressi della
discarica di Antananarivo. Nel cantiere dell’attigua cava di
Mahatazana, alle 16.00 (le 15.00 italiane) il Papa pregherà poi
per il lavoro. L’ultimo evento pubblico della visita in
Madagascar sarà, alle 17.10 (le 16.10 in Italia), l’incontro con
i religiosi, poi, in forma privata, con i gesuiti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA