Pestaggio omofobo, video finisce sul web – Ultima Ora


(ANSA) – CAGLIARI, 2 FEB – Potrebbe esserci l’omofobia
all’origine di un pestaggio avvenuto in strada a San Sperate,
paese ad una ventina di km da Cagliari. Vittime un ragazzo di 17
anni e una sua amica 18enne. I due sono stati aggrediti e
picchiati da altri tre o quattro ragazzini che hanno anche
ripreso il pestaggio con un cellulare, facendo poi circolare il
video sui social network. Sul caso indagano i carabinieri della
Stazione di San Sperate e della Compagnia di Iglesias.
   
L’episodio è avvenuto ieri sera in piazza Deledda. Il minorenne
e l’amica, che non abitano a San Sperate, hanno raggiunto la
zona per incontrare delle persone, probabilmente dei conoscenti.
   
Mentre si trovavano in piazza sono saltati fuori i quattro
ragazzi che hanno iniziato a insultarli – a quanto si apprende
per i loro gusti sessuali – poi dalle parole sono passati alle
botte: calci, pugni, schiaffi. La diciottenne e il ragazzo sono
riusciti a reagire agli aggressori che dopo qualche minuto si
sono allontanati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml