Piemonte vuole legge allontanamento zero – Ultima Ora


(ANSA) – TORINO, 30 LUG – “Voglio approvare una legge
regionale che chiamerò ‘Allontanamento zero'”. Lo ha annunciato
l’assessora con delega ai Bambini della Regione Piemonte, Chiara
Caucino, prendendo la parola in Consiglio regionale nell’ambito
del dibattito aperto dalle sue comunicazione sullo striscione
‘Verità per Bibbiano, appeso circa una settimana fa sulla
facciata del palazzo della Regione, che sarà fatto togliere
oggi.
   
“Pare ci sia – ha poi spiegato Caucino ai giornalisti –
troppa facilità negli allontanamenti. In Piemonte ce ne sono in
numero maggiore rispetto alle altre Regioni, dobbiamo essere più
cauti. Abbiamo già una bozza della legge – ha aggiunto – la
analizzeremo presto. Tra l’altro ho un funzionario che
sull’allontanamento zero ha scritto un libro. L’idea è che un
bambino sia allontanato dalla famiglia solo in presenza di
violenza suffragata da prove certe, e che debba restare, se
almeno uno dei genitori è sano e funzionale”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA