Pompei, dopo Leda affiora Narciso – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 14 FEB – Non solo il bellissimo affresco con
Leda e il cigno. Nell’atrio della stessa dimora gli archeologi
hanno riportato alla luce a Pompei anche un altro strepitoso
affresco con l’immagine di Narciso che si specchia nella sua
immagine, secondo l’iconografia classica. Lo annuncia la
direttrice ad interim Alfonsina Russo. “La bellezza di queste
stanze ci ha indotto a modificare il progetto e a proseguire lo
scavo – spiega- Ciò sentirà in futuro di aprire alla fruizione
del pubblico almeno una parte di questa domus”.
Il tema del Narciso, spiega l’ex direttore Massimo Osanna che
ha mantenuto la direzione scientifica dello scavo, “è ben noto e
più volte ripetuto a Pompei. Tutto l’ ambiente è pervaso dal
tema della gioia di vivere, della bellezza e vanità,
sottolineato anche dalle figure di menadi e satiri che, in una
sorta di corteggio dionisiaco, accompagnavano i visitatori
all’interno della parte pubblica della casa. Una decorazione
volutamente lussuosa e probabilmente pertinente agli ultimi anni
della colonia”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml