Puccini a caccia di una verità dolorosa – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 24 MAR – “Una storia che in qualche modo può
riguardare gran parte di noi perchè affronta il tema della
rimozione. Ma questa donna con tutte le forze preferisce andare
a fondo”. Vittoria Puccini torna in tv come protagonista del
crime psicologico ‘Mentre ero Via’, serie tv in 6 prime serate
su Rai1 da giovedì 28 marzo con la regia di Michele Soavi.
   
Scritta da Ivan Cotroneo e Monica Rametta una produzione
Endemolshine Italy e Rai Fiction. Al suo Fianco Giuseppe Zeno
nel ruolo di Stefano. Monica Grossi si risveglia in una clinica
di Verona dopo quattro mesi di coma a seguito di un incidente
avvenuto la stessa notte in cui hanno perso la vita suo marito
Gianluca, amministratore dell’azienda farmaceutica di famiglia,
e l’avvocato Marco De Angelis presunto amante della donna e
fratello di Stefano. La donna, però, non ricorda nulla di tutto
questo: la sua memoria è ferma a otto anni prima. Nel cast anche
Stefania Rocca, una psicologa che cercherà di aiutarla, e Flavio
Parenti, Carmine Bruschini, Francesca Cavallin.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA