Raggi, sottosegretario? No c’è sindaco – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 12 SET – “Sto facendo un lavoro molto puntuale
sui poteri speciali di Roma Capitale. Credo che Roma Capitale
debba dialogare direttamente con il premier e con i ministri.
   
Quindi, non vedo assolutamente nessun tipo di sottosegretario, a
meno che non vogliate considerare e nominare il sindaco della
Capitale come sottosegretario”. Lo ha detto la sindaca di Roma
Virginia Raggi aggiungendo: “E’ necessario che la Capitale venga
trattata da Capitale come accade in tutte le altre nazioni del
mondo. Non trovo che questa sia una soluzione praticabile”.
La sindaca ha anche aggiunto che “a breve” incontrerà il
premier Giuseppe Conte. “Chiaramente – ha sottolineato –
incontrerò tutti i ministri e sicuramente il ministro
dell’Ambiente, che è stato riconfermato, sarà uno degli
appuntamenti in programma, senza dubbio”. L’incontro dovrebbe
affrontare il delicato tema dei rifiuti di Roma.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA