Reggono a caldo e urti, ecco gli smartphone indistruttibili – Hi-tech


Accanto agli smartphone per i comuni mortali, ci sono quelli per chi fa lavori impegnativi e per chi pratica sport estremi. Non temono le brutte cadute, né il caldo o il gelo, hanno una batteria che dura a lungo e una serie di funzioni specifiche per le varie esigenze. Al Mobile World Congress di Barcellona ce ne sono diversi, da Caterpillar a Energizer, passando per la francese Crosscall.

Il nome Caterpillar è tutto un programma: il marchio produce trattori e mezzi cingolati, carrelli elevatori e macchine da miniera, non stupisce quindi che si cimenti anche con smartphone dalla scorza dura e pronti a tutto. L’azienda ha modelli pensati per chi lavora in condizioni particolari, dai pompieri agli agricoltori passando per gli operai edili, ma anche per chi sta all’aperto, in condizioni meteo estreme: a rappresentarlo in modo plastico nella fiera catalana è un telefono inserito in un blocco di ghiaccio, e perfettamente funzionante.

Crosscall, invece, manda il telefono in immersione in una vasca d’acqua, così da rassicurare chi fa sport acquatici e chi lavora su un peschereccio. Per gli sportivi duri e puri ha lanciato il primo cellulare che integra una action cam: chi vuole riprendere le sue imprese può lasciare a casa la GoPro.

Anche Energizer, marchio famoso per le pile, porta a Barcellona smartphone con scocca rinforzata, ma si distingue per un’altra caratteristica fondamentale per i “die hard”: la durata della batteria. Il modello top può fare a meno della presa elettrica per un’intera settimana.
   




https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml