Scoperto il lato irrequieto della vista – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 6 FEB – Scoperto il lato irrequieto della
vista: finora ignorati o addirittura considerati dannosi, i
micromovimenti degli occhi giocano in realtà un ruolo di primo
piano nel rendere la visione più acuta. Il risultato, pubblicato
sulla rivista eLife, è nato dalla collaborazione fra Italia e
Stati Uniti, e apre nuove strade sia alla possibilità di
comprendere meglio i meccanismi della percezione, sia di mettere
a punto future terapie per correggere alterazioni della
percezione visiva e di elaborare nuovi sistemi di visione
artificiale.
   
La ricerca è stata condotta da Antonino Casile, dell’Istituto
Italiano di Tecnologia (Iit) di Ferrara, con Michele Rucci,
dell’Università di Rochester, e Jonathan Victor, del Weill
Cornell Medical College. Insieme hanno dimostrato che i
micromovimenti degli occhi sono importantissimi per riconoscere
i contrasti o per la percezione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml