Sea Watch: sit in solidarietà a Licata – Ultima Ora


(ANSA) – LICATA (AGRIGENTO), 3 LUG – L’arrivo in nottata al
porto di Licata (Ag) della nave Sea Watch3, sotto sequestro
probatorio da parte della Procura di Agrigento, è stato
accompagnato da un capannello di persone con alcuni striscioni a
sostegno della Ong e l’appello “Restiamo umani”. I manifestanti
hanno inscenato un sit-in di solidarietà “per la capitana
Carola, contro gli insulti sessisti che ha ricevuto”.
La nave della Ong tedesca resta sotto sequestro. Verranno
eseguiti accertamenti e investigazioni, da parte della Guardia
di finanza e della Procura di Agrigento, nell’ambito del primo
fascicolo d’inchiesta aperto: quello in cui si ipotizza il
favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e nel quale è
iscritta la comandante Carola Rackete.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA