Sempre più polizze vita

Gli italiani investono sempre di meno in titoli di stato e sempre di piu’ in polizze vita.

E’ quanto emerge dalla ricerca del Censispubblicata nel “Diario della Ristrutturazione del terziario”, in collaborazione con le Banche del Credito Cooperativo pubblicato nel 2010.

Sono inoltre in notevole ascesa altre forme di prodotti sempre legati alla vita e ai rischi in generale, come ad esempio le assicurazioni long term care o i piani pensionistici. Nel piu’ immediato futuro tenderanno inoltre a crescere anche le assicurazioni collegate alla messa in sicurezza degli immobili e alle polizze di tutela dai rischi ambientali.

Analizzando i dati del 2009 si evince le famiglie italiane hanno speso in titoli di stato 60 miliardi di euro in meno dell’anno precedente, investendo invece oltre 24 miliardi nelle polizze vita che coprono quindi una percentuale del mercato del 35% e segnano un’incremento del 12.

Questo aumento va inoltre sommato a quello gia’ importante dell’anno precedente che vedeva una crescita di quasi il 50%.