Si uccide ferendo badante che lo ferma – Ultima Ora


(ANSA) – SAVONA, 18 SET – Una badante è rimasta ferita da due
colpi di arma da fuoco nel tentativo di salvare la vita all’uomo
che stava assistendo e che dopo una colluttazione ha puntato
l’arma contro di sé uccidendosi. E’ accaduto in una abitazione
in via XXV Aprile ad Albenga (Savona). Secondo la ricostruzione
degli investigatori intervenuti, l’uomo, Salvatore Sorrentino,
di 78 anni, ha impugnato l’arma per suicidarsi e la badante
sarebbe intervenuta nel tentativo di fermarlo. Ne è seguita una
colluttazione durante la quale sono partiti due colpi che hanno
ferito la donna a una mano e allo stomaco. A quel punto
l’anziano ha rivolto l’arma verso di sé. Sul posto sono
intervenuti i carabinieri e la polizia locale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA