Siri: Salvini, Conte spieghi scelta – Ultima Ora


(ANSA) – BUDAPEST, 2 MAG – “I magistrati sono pronti ad
incontrarlo e dimostrerà la totale estraneità ad una vicenda
surreale dove due tizi parlavano di lui senza che sia stato
fatto nulla. In un paese civile funziona così. Lascio a Conte e
Siri le loro scelte. A me va bene qualunque cosa, se me la
spiegano”. Così il vicepremier Matteo Salvini parlando della
vicenda Siri, prima della conferenza stampa del premier Giuseppe
Conte a Palazzo Chigi. “E’ una vicenda locale – ha aggiunto,
spiegando di non aver sentito oggi Conte – che non ferma il
Governo. Lui è tranquillo ed è pronto a farsi sentire. Ai
Cinquestelle chiedo velocità sulla flat tax non sulle dimissioni
di tizio o di caio”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA