Siria: il fotografo è Gabriele Micalizzi – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 11 FEB – Il fotografo italiano ferito in Siria si chiama Gabriele Micalizzi, 34 anni, milanese, ed era nella zona di Dayr az Zor per documentare l’offensiva curdo-araba, appoggiata dagli Usa, contro l’ultima sacca di resistenza dell’Isis nel Paese. Lo apprende l’ANSA da fonti informate. Non è in pericolo di vita e sarà rimpatriato quanto prima in Italia, secondo il Rojava information center, che fa capo alle forze curdo-siriane che guidano l’offensiva anti-Isis nella zona di Baghuz, sulla riva orientale dell’Eufrate.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml