Smartphone in calo in 2018,è prima volta – Tlc


(ANSA) – ROMA, 31 GEN – Il mercato mondiale degli smartphone
registra la prima flessione annuale da quando è nato, una decina
d’anni fa su impulso dell’iPhone di Apple. Secondo le stime di
Strategy Analytics, il 2018 si è chiuso con consegne in
flessione del 5% rispetto all’anno precedente. Il settore sconta
cinque trimestri consecutivi in calo, con l’ultimo – il periodo
da ottobre a dicembre – in diminuzione del 6%.
   
Stando agli analisti, l’anno scorso sono stati messi in
commercio 1,43 miliardi di smartphone, a fronte degli 1,51
miliardi del 2017. A pesare, secondo gli esperti, sono le
condizioni economiche, la mancanza di prodotti accattivanti ma
anche i tassi di sostituzione più lunghi. In pratica le persone
non cambiano più così spesso il vecchio telefonino con un nuovo
modello.
   
Nel 2018 Samsung, leader del mercato, ha consegnato 291,3
milioni di smartphone, seguita da Apple con 206,3 milioni e da
Huawei, vicinissima con 205,8 milioni di dispositivi. Le aziende
sul podio si caratterizzano però per andamenti diversi. Le
consegne annuali si Samsung e Apple sono diminuite
rispettivamente dell’8% e del 4,5% rispetto al 2017, mentre
quelle di Huawei sono aumentate del 35%.
   
Al quarto posto si piazza Xiaomi, che cresce (da 91,3 a
119,3 milioni di smartphone) e supera Oppo, quinta e in lieve
flessione (da 118 a 116,6 milioni di dispositivi).(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml