Spruzza deodorante su colleghi stranieri – Ultima Ora


(ANSA) – MILANO, 28 GEN – La catena di pizzerie Rossopomodoro
ha annunciato l’apertura di una inchiesta interna dopo che è
diventato virale un video in cui un dipendente spruzza
deodorante ad alcuni colleghi stranieri con commenti del tipo
“non ce l’avete questo a casa? E perché non ve lo mettete?” e si
sente una voce fuoricampo che parla di “disinfestazione”.
   
Subito il video, girato a Milano, è rimbalzato sui social,
alzando un vespaio di polemiche e critiche, riversate anche
sulla pagina Facebook dell’azienda.
   
“Una sola parola: vergogna!”, “Deprecabile il razzismo”, “mai
più in un vostro locale finché ci saranno i razzisti” è il tono
dei commenti più educati.
   
“Rossopomodoro – spiega un comunicato pubblicato dall’azienda
sulla homepage del proprio sito – prende le distanze e si
dissocia fermamente dal comportamento discriminatorio che non
appartiene né per costume, né per tradizione, né per vocazione
all’azienda di origine partenopea”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml