Strega, tramontano candidati unici – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 22 FEB – E’ finita l’era del candidato unico
di una casa editrice, il Premio Strega 2019 vede consolidarsi le
pluricandidature di autori di uno stesso editore, come
dimostrano i romanzi aspiranti candidati, che vengono via via
pubblicati sul sito del premio e come si era visto nelle
tendenze del 2018. Le proposte possono essere inviate fino al 7
marzo alle 12. Con le ultime 4, finora ne sono arrivate 20 tra
cui troviamo due autori Mondadori, Piero Sorrentino e Carmine
Abbate; due Neri Pozza, Francesca Diotallevi ed Eleonora
Marangoni; due de La Nave di Teseo, Roberto Cotroneo e Mauro
Covacich. E due sono i titoli Einaudi: ‘Addio Fantasmi’ di Nadia
Terranova e ‘Da un altro mondo’ di Evelina Santangelo. Se
arriverà la proposta che tutti aspettano, quella di ‘Fedeltà’ di
Marco Missiroli, dato da tempo per superfavorito alla vittoria,
la casa editrice dello Struzzo arriverebbe così a tre.
Nell’edizione 2019 viene anche anticipato di un mese l’annuncio
dei 12 candidati che si sapranno il 17 marzo a ‘Libri come’ a
Roma.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml