Sudan: cortei per magistratura libera – Ultima Ora


(ANSA) – IL CAIRO, 12 SET – Migliaia di sudanesi sono tornati
oggi a manifestare nelle strade di Khartoum per chiedere la
sostituzione del capo della magistratura e del procuratore
generale accusandoli di essere vicini all’ex presidente Omar al
Bashir, deposto nell’aprile scorso.
La televisione panaraba Al Jazeera riferisce che diversi
cortei si sono avviati da più punti della capitale per
convergere verso il palazzo presidenziale. “Queste marce – si
legge in un comunicato dell’Associazione dei professionisti del
Sudan, alla guida delle proteste che hanno portato alla
deposizione di Bashir – sono state promosse per dire basta con
il passato e per chiedere la nomina di nuovi responsabili della
magistratura per aprire un’era in cui tutti i sudanesi siano
uguali davanti alla legge”.
Il palazzo presidenziale è ora la sede di un consiglio
civile-militare che dovrà governare il Paese insieme con un
governo e un organo legislativo fino alla tenuta di nuove
elezioni, previste fra circa tre anni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA