Tav, Pd presenterà una mozione a favore – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 30 LUG – A favore dell’opera “il Pd depositerà
una propria mozione sulla Tav, per smascherare i tanti bluff
della maggioranza. L’Italia ha perso un anno inutilmente per le
panzane dei 5 stelle e per le incredibili indecisioni di
Salvini. Sottolineo che analogo testo per il via libera
definitivo della grande opera fu bocciato dal Senato, con il
concorso determinante della Lega. Per i dem il voto sulla Tav
deve avere come conseguenza obbligata le dimissioni del ministro
Toninelli”. Così il capogruppo Pd al Senato Andrea Marcucci.
   
“Porteremo la mozione No Tav in Parlamento perché noi siamo
rimasti coerenti – si legge invece in un post sul Blog delle
Stelle del M5S -. Diciamo sì alle opere pubbliche che servono
agli italiani; diciamo no agli scempi, alle cattedrali nel
deserto, alla cementificazione selvaggia, a opere antistoriche
come la Torino-Lione”. “In Parlamento vedremo le facce di chi
voterà – prosegue – e si porterà sulla coscienza uno spreco di
miliardi di euro di soldi pubblici”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA