Tav, verso confronto con Parigi su costi – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 7 MAR – Il Governo chiederà un confronto con
la Francia sui criteri di finanziamento della Tav, secondo
quanto emerso da fonti di maggioranza al termine del vertice di
5 ore a Palazzo Chigi. Non sarebbe stata assunta nessuna
decisione sui bandi: sarebbero ancora in corso valutazioni
giuridiche. La Commissione europea sarebbe intanto pronta a
inviare una nuova lettera all’Italia per ricordargli che il ‘no’
all’opera comporterebbe la violazione di due regolamenti Ue e la
perdita di 800 milioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA