Thanks!, Zingaretti un trans in famiglia – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 30 SET – Un inedito Luca Zingaretti trans,
capelli lunghi biondi, vestito attillato e modi delicati.
   
Perfetto nel ruolo di Annalisa in ‘Thanks!’, film tratto da
‘Thanks for vaselina’, l’opera teatrale di Gabriele Di Luca che
è anche il regista di questo lungometraggio prodotto da Luca
Barbareschi, in sala con Casanova dal 4 ottobre.
Di scena una famiglia allargata, periferica, hashish
addicted, animalista e del tutto alternativa. Fil e Charlie
(Antonio Folletto e Massimiliano Setti), entrambi trentenni
coltivano marijuana in un appartamento al terzo piano di un
condominio fatiscente. Il primo soffre di agorafobia, il secondo
è un animalista convinto. Entrambi hanno un sogno folle:
coltivare e incrociare tra loro le migliori specie di marijuana
esistenti per ottenere semi rari da esportare a Porto Rico. Nel
frattempo Annalisa, in versione trans, torna a casa, dove
incontra l’ex moglie Lucia (Beatrice Shiros) e il non troppo
amato figlio Fil.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA