Treno investe 20enne nel Pisano, morto – Ultima Ora


(ANSA) – PISA 27 GEN – Un ventenne di Santa Luce (Pisa) è
morto stamani dopo essere stato urtato da un treno regionale
Pisa-Firenze alla stazione di Navacchio (Pisa) mentre il
convoglio era in transito. Il giovane, secondo le prime
ricostruzioni della polizia ferroviaria, sarebbe stato sulla
banchina al momento dell’impatto con i vagoni. Saranno le
immagini della videosorveglianza della stazione probabilmente a
chiarire la dinamica dei fatti. L’incidente è avvenuto poco
prima della 6 e la circolazione dei treni è tornata regolare
solo intorno alle 9.30.
E’ stato il macchinista a dare l’allarme quando si è accorto
dell’investimento e la polizia ferroviaria sta ancora indagando
per ricostruire i fatti anche se l’ipotesi principale, al
momento, sarebbe quella di un incidente e non di un suicidio. Il
giovane, secondo quanto ricostruito, sarebbe stato da solo alla
stazione di Navacchio e non è escluso che quando il treno è
sopraggiunto si trovasse in un punto della banchina oltre la
linea gialla, troppo vicino ai binari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml