Truffa milionaria, condannato trader – Ultima Ora


(ANSA) – PORDENONE, 3 LUG – Fabio Gaiatto, il trader di
Portogruaro (Venezia) di 43 anni, principale imputato nella mega
truffa della Venice Investment Group, che ha fatto ‘sparire’
oltre 70 milioni di euro di migliaia di investitori, è stato
condannato con rito abbreviato a oltre 15 anni di reclusione. La
sentenza è stata pronunciata in Tribunale a Pordenone dal
giudice Eugenio Pergola.
   
Il Procuratore di Pordenone, Raffaele Tito, in qualità di pm,
aveva chiesto per Gaiatto una condanna a 9 anni per i reati di
associazione per delinquere finalizzata alla truffa aggravata,
abusivismo finanziario e auto-riciclaggio. Ora, oltre alla pena,
dovrà corrispondere 50 mila euro per danno di immagine al Comune
di Portogruaro, costituito parte civile. Inoltre dovrà liquidare
multe per complessivi 36 mila euro. Nella sentenza il giudice ha
anche disposto la confisca di tutti i suoi beni. Il trader è
stato anche condannato a rifondere il 100% del patrimonio
sottratto ai circa 3 mila investitori, più il 30% per danni
morali. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA