Trump attacca deputate dem minoranze – Ultima Ora


(ANSA) – NEW YORK, 15 LUG – Le deputate della “sinistra
radicale dovrebbero chiedere scusa al paese e a Israele per il
linguaggio che hanno usato e per le terribili cose che hanno
detto. Molti sono arrabbiati con loro e con le loro loro
disgustose azioni”. Lo twitta Donald Trump tornando ad
attaccare, senza nominarle, le deputate democratiche
progressiste appartenenti a minoranze e guidate da Alexandria
Ocasio-Cortez. “E’ così triste vedere i democratici schierarsi
con persone che parlano male del nostro Paese e che odiano
Israele”, twitta il presidente, che poi rincara la dose: “Se non
sono contente di stare qui, possono andarsene”. La speaker Nancy
Pelosi annuncia una risoluzione per condannare i tweet razzisti
di Donald Trump rivolti alle quattro deputate. “Il nostro gruppo
continuerà a rispondere a questi attacchi disgustosi”, ha
scritto. Critiche a Trump anche da Theresa May, che parla di
attacchi “inaccettabili”. “Non sono preoccupato se ci sono
persone che pensano che i miei tweet sono razzisti”, risponde il
presidente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA