Tunisia, 11 neonati muoiono in ospedale – Ultima Ora


(ANSA) – IL CAIRO, 10 MAR – La Tunisia è sotto shock per la
morte di 11 neonati avvenuta nell’arco di due giorni in un
ospedale di Tunisi, probabilmente a causa di una setticemia: un
caso che ha fatto saltare la poltrona di un ministro e innescato
una raffica di denunce sulla malasanità a discapito dei meno
abbienti provocata dai tagli imposti dal Fondo monetario
internazionale, corruttele e nepotismi.
   
I neonati sono morti tra giovedì e venerdì nel reparto
rianimazione del centro di ostetricia e neonatologia
dell’ospedale Rabta, un importante complesso ospedaliero della
capitale tunisina.
   
La morte dei lattanti, e la commozione mista a sdegno creata
dalle immagini di genitori che lasciavano il nosocomio con i
corpicini dentro a cartoni usati, hanno provocato le dimissioni
del ministro della Sanità, Abderraouf Cherif, con l’interim
affidato alla ministra della Gioventù e dello Sport, Sonia Ben
Cheikh.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA