Tv pirata:disarticolata piattaforma ZSat – Ultima Ora


(ANSA) – PALERMO, 20 LUG – La Polizia di Stato di Palermo ha
disarticolato un’infrastruttura informatica, gestita dalla
piattaforma Tv pirata ‘ZSat’, che permetteva la riproduzione
abusiva, attraverso internet, dell’intero palinsesto Sky.
   
L’operazione è stata compiuta da personale della sezione
financial cybercrime della Polizia Postale, coordinati dalla
Procura di Palermo, che ha denunciato un 35enne per violazione
della legge sul diritto di autore. Nella sua abitazione è stata
trovato la ‘sorgente’ della piattaforma pirata ‘ZSat’, composta
da 57 decoder di Sky Italia, collegati ad apparati per la
ritrasmissione sulla rete internet, per un giro di clienti
finali stimato in circa 11.000 persone in tutta Italia. Nella
casa la polizia postale ha sequestrato, nascosti negli scarichi
dei bagni e nella spazzatura, ben 186.900 euro in contanti ed
una macchina professionale conta-banconote, lingotti d’oro, e
due “wallet” hardware (portafogli virtuali) contenenti
cryptomoneta in diverse valute, dall’elevato valore.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA