Ue, 540 mln per la ricerca, Italia sesta – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 28 MAR – L’Italia e’ sesta con 14 progetti
nella classifica dei finanziamenti concessi dalla Ue agli Stati
membri e quarta per il numero di ricercatori premiati compresi i
23 che lavorano all’estero. Dalle energie rinnovabili a come
proteggere l’orologio biologico: sono 222 i progetti di ricerca
che si sono aggiudicati i 540 milioni di euro stanziati dal
Consiglio Europeo per la ricerca (Erc). Sul podio Regno Unito,
Germania e Francia. Secondo il Consiglio europeo della Ricerca i
finanziamenti permetteranno di creare 2000 nuovi posti di lavoro
fra ricercatori, dottorandi e altri membri dei gruppi di
ricerca. Quest’anno i ricercatori premiati sono di 29
nazionalità e svolgeranno i loro studi nelle università e centri
di ricerca di 20 paesi. Leggermente più alta, rispetto all’anno
scorso (17%), la quota delle ricercatrici donne (19%) premiate.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA