Ue sanziona Russia per caso Skripal – Ultima Ora


(ANSA) – BRUXELLES, 21 GEN – L’Ue inaugura il nuovo regime di
misure restrittive per contrastare l’uso e la proliferazione
delle armi chimiche varato ad ottobre, col divieto di viaggi
nell’Ue e il congelamento dei beni, contro 4 russi, 5 siriani, e
un’entità. In particolare sono stati colpiti il capo ed il vice
e due agenti dell’intelligence militare russa (Gru) “per
possesso, trasporto, e uso di un agente tossico nervino a
Salisbury”, nel caso dell’avvelenamento dell’ex spia Serghiei
Skripal. Immediata la condanna di Mosca. Interpellato sulla
questione il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, ha
commentato. “”La nostra reazione è negativa”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml