Urta con barca, muore in laguna Venezia – Ultima Ora


(ANSA) – VENEZIA, 10 MAR – Un uomo è morto nella Laguna di
Venezia, a causa di un violento scontro del barchino che
pilotava contro la delimitazione di un’area archeologica:
secondo una prima ricostruzione, la vittima è stata sbalzata
dall’imbarcazione dopo l’urto con una delle palancole che
circondano l’area in cui, circa 20 anni fa, fu trovata un’antica
‘galea’ veneziana, a San Marco in Boccalama, isola sommersa
situata nella parte centro-meridionale della Laguna. A perdere
la vita, intorno alla mezzanotte, è stato un pescatore di 61
anni, Massimo Boscolo Chielon, di Chioggia (Venezia). In un
primo tempo si era pensato che l’urto fosse avvenuto contro una
“briccola”, uno dei pali che segnano i canali delle acque
lagunari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA