Usa, entrò a Mar-a-Lago beffando guardie – Ultima Ora


(ANSA) – NEW YORK, 29 MAG – Un ragazzo è riuscito a entrare a
Mar-a-Lago, la ‘Casa Bianca di inverno’, aggirando il Secret
Service durante le festività del Giorno del Ringraziamento del
novembre 2018, quando il presidente Donald Trump si trovava
nella sua proprietà a Palm Beach. Lo riporta la stampa locale.
   
Il giovane, Mark Slattery Lindblom, è entrato a Mar-a-Lago
tramite un un tunnel e si è aggirato nell’area prima di essere
bloccato. Lindblom si è dichiarato colpevole in tribunale ed è
stato condannato a un anno di libertà vigilata e 25 dollari di
multa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA