Usa prendono beni Assange in ambasciata – Ultima Ora


(ANSA) – NEW YORK, 20 MAG – I beni di proprietà di Julian
Assange mentre si trovava nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra
saranno consegnati oggi ai procuratori statunitensi. Lo ha fatto
sapere Wikileaks. Tra gli oggetti ci sono documenti legali,
apparecchiature elettroniche e cartelle cliniche. E ci sarebbero
anche due manoscritti di Assange.
Wikileaks ha detto che agli avvocati del fondatore del gruppo
è stato impedito di essere presenti, e secondo i legali si
tratta di un sequestro illegale di proprietà richiesto dalle
autorità americane. Assange è stato trascinato fuori dalla sede
diplomatica della capitale britannica il mese scorso e sta
scontando una condanna a 50 settimane di carcere per violazione
della libertà provvisoria. A giugno invece affronterà la
richiesta di estradizione dagli Stati Uniti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA