Vettel ‘non so perchè ci siamo toccati’ – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 17 NOV – ”Credo che sia un peccato per la
squadra, avremmo potuto ottenere un risultato migliore e,
secondo me, l’avremmo meritato oggi. Eravamo in lotta tra di noi
alla chicane, una lotta abbastanza aggressiva. Ero uscito meglio
alle curva due o tre, pensavo di essere già passati e non so
perché ci siamo toccati. Questo ha chiuso la gara di entrambi,
purtroppo”. Ecco la versione di Sebastian Vettel ai microfoni
di sky dell’incidente con il compagno Leclerc. Lo hai chiuso in
rettilineo? ”Lui stava andando dritto, quindi”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA