X Factor, anteprima inediti tra emozioni e sogni – Ultima Ora


(ANSA) – BRUGHERIO (MONZA), 19 NOV – Un brano frutto delle
loro esperienze e desideri, che gli aderisca addosso come un
vestito: è quanto hanno espresso i concorrenti di ‘X Factor’,
nel raccontare in anteprima i loro inediti, in attesa del quinto
live, in diretta su Sky Uno giovedì sera. Sguardo da sognatore,
sorriso gentile e un universo di emozioni da raccontare, Eugenio
Campagna porta Cornflakes, una canzone d’amore scritta da lui,
che racchiude quel che voleva dire da tempo e “finalmente è
uscito fuori”. Una rivalsa per chi ha cercato il suo equilibrio
è stato il senso dato da Giordana Petralia alla sua “Chasing
Paper”, scritta da Sia Furler, Pineapple Lasagne e Samuel Ronald
Dixon. “Far aprire alle persone quei cassetti che la gente
normalmente non aprirebbe” è la mission di “Enfasi”, della
‘Sierra’, il duo formato da Giacomo Ciavoni e Massimo Gaetano,
che già alle audition aveva presentato il brano che ora però è
stato rielaborato. Sonorità internazionali, e moderne di chi ha
“già un disco pubblicato ma che cresciuto nella vecchia scuola
ora si sente cambiato e pronto a dire la sua”, è come Nicola
Cavallaro ha descritto con determinazione la sua “Like I Could”,
scritta da Tom Walker, Jon Green e Jordan Riley. Un amore
impossibile per una donna “irraggiungibile a cui però solo lui
può dare quel tipo di sentimento”, canta invece Davide Rossi con
‘Glum’, con la voce potente e le mani che scorrono sul
pianoforte.
   

Parla di un amore ancora sconosciuto e di come lei lo
vorrebbe vivere Sofia Tornabene, un concentrato di energia che
si sprigiona con la prima nota di “A domani per sempre”, la
prima canzone scritta “completamente da sola. Infine, pieno di
energia, uno tsunami di strumenti e ritmo, ecco “Elefante” dei
‘Booda’, “un bambino nato totalmente nel loft di X Factor”, che
narra della giungla urbana e dei vari animali che abitano in
noi”. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA