Zeffirelli all’Arena Verona con Traviata – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 13 FEB – “Amo tutto della Traviata.
   
Violetta è l’immagine perfetta della donna di oggi e di sempre”.
   
Sembrano non finire mai i sogni e le sfide per Franco
Zeffirelli, che il prossimo giugno celebrerà il primo incontro
tra l’amatissimo capolavoro di Verdi e un altro dei suoi più
grandi amori, l’Arena di Verona. Un nuovo allestimento pensato
già dal 2008, con regia e scenografie dalla complessa
gestazione, che il 21 giugno aprirà l’Opera Festival 2019, con
repliche fino a settembre. Zeffirelli nella casa-museo di Roma
non è mancato alla presentazione di quello che sarà per la sua
Traviata, opera a lungo frequentata, un debutto imperdibile e al
tempo stesso un’opportunità di lasciare alle future generazioni
tutte le riflessioni legate al titolo verdiano. Questa ‘prima
volta’ sarà uno spettacolo nuovo e tradizionale, nel quale il
maestro si circonderà dei suoi più storici collaboratori, da
Trespidi a Millenotti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tecnologia_rss.xml